AITI sezione Piemonte-Valle d'Aosta

Torino, 7 novembre 2015, L'efficacia dell'espressione vocale e comunicativa nella professione dell'interprete


-- ATTENZIONE: EVENTO ANNULLATO! --
 

L’AITI sezione Piemonte e Valle d’Aosta invita al seminario

L'efficacia dell'espressione vocale e comunicativa nella professione dell'interprete

che si terrà presso l’Art Hotel Boston, in via Massena 70 a Torino, sabato 7 novembre 2015 dalle ore 10:00 alle ore 18:00.


AITI PVDA annuncia che il rinomato vocal coach Rick Scharff terrà un corso sull'uso della voce dedicato agli interpreti e a chiunque usi la propria voce per attività lavorative in pubblico.
Si tratta di un training pratico di gestione della voce, delle componenti paraverbali dell'eloquio e dell'articolazione fonemica.


Il programma prevede:
• Anatomo-fisiologia della voce
• Patologie dell'apparato fonatorio
• Presa di coscienza e corretto utilizzo degli articolatori fonemici per risolvere eventuali disartrie ed essere chiari e facilmente intelligibili anche durante l'eloquio veloce.

Il corso è orientato alla pratica e sono previsti momenti di tutoring individuale.
Il relatore invita i partecipanti a portare con sé alcune registrazioni effettuate durante il lavoro quotidiano (anche mediante un semplice smartphone), che verranno valutate singolarmente e in gruppo.

Si forniranno tecniche di facile acquisizione finalizzate a evitare il surmenage e il malmenage vocale e le conseguenti patologie vocali professionali.
Si insegnerà a riconoscere e a gestire le componenti paraverbali dell'eloquio (intensità, intonazione, ritmo, velocità, timbro vocale) per ottimizzare la resa delle intenzioni comunicative delle fonti.
Si imparerà a mantenere un’articolazione fonemica chiara e precisa anche a velocità di eloquio elevate.
Si evidenzieranno le peculiarità delle varie tecniche di interpretazione per quanto riguarda la gestione dell'eloquio.

 

Breve profilo di Rick Scharff:
Rick Scharff è un noto terapista della riabilitazione, qualifica conseguita presso l’Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese. Ha seguito un corso di Fisiopatologia della Voce con la rinomata foniatra de La Voce Artistica Silvia Magnani e diversi seminari con la ricercatrice statunitense Jo Estill, durante i quali ha collaborato come assistente e per la quale ha illustrato il compendio di Anatomy of Voice.
Attualmente è docente di Espressione orale nel biennio di specializzazione per Interpreti del Dipartimento di Lingue della Civica Scuola Interpreti e Traduttori di Milano. Durante il corso insegna come governare e correggere la produzione vocale e l’articolazione fonemica e a riconoscere e gestire in modo ottimale le componenti paraverbali dell’eloquio per migliorare la comunicazione e aggiungere qualità alla professione dell’interprete.
Svolge la sua attività di riabilitatore e di vocal coach come free-lance.


In caso di disponibilità di posti il corso sarà aperto anche ai non soci AITI.

Quota di partecipazione:
Soci FIT         € 95,00
Non soci FIT  € 130,00 (dal 12 ottobre)


Il pagamento va versato all'atto dell'iscrizione.

Tutte le iscrizioni dovranno pervenire entro il 29 ottobre 2015 compilando questo modulo.
La partecipazione al seminario dà diritto a 10 Crediti Formativi Professionali per il Programma di Formazione Continua.

Versamento della quota tramite bonifico bancario sul conto corrente Banca Prossima intestato ad "A.I.T.I. Piemonte e Valle d'Aosta":
codice IBAN: IT56D0335901600100000011402
codice BIC: BCITITMX (per versamenti dall'estero)
CAUSALE: Nome e cognome – Quota iscrizione seminario del 7 novembre 2015



IMPORTANTE: AITI PVDA si riserva il diritto di annullare il seminario qualora non fosse raggiunto il numero minimo di partecipanti. In tal caso, agli iscritti sarà interamente rimborsata la quota di iscrizione già versata. In caso di rinuncia da parte del socio, la quota versata non sarà rimborsabile, ma potrà essere ceduta a un altro socio disponibile a partecipare, informando previamente e obbligatoriamente la Commissione Formazione Regionale (formazione@pvda.aiti.org) e inviando una dichiarazione di cessione quota alla Tesoreria (tesoreria@pvda.aiti.org), specificando il nome del socio a cui la quota è stata ceduta. Se non sarà trovato nessun sostituto tra i soci, l’iscritto non avrà diritto ad alcun rimborso. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento si prega di contattare la Commissione Formazione Regionale AITI PVDA.