Torino, 18 aprile 2015, Seminario "Qualità e revisione nella traduzione specializzata" | AITI sezione Piemonte-Valle d'Aosta
AITI sezione Piemonte-Valle d'Aosta

Torino, 18 aprile 2015, Seminario "Qualità e revisione nella traduzione specializzata"


L’AITI sezione Piemonte e Valle d’Aosta invita al seminario

Qualità e revisione nella traduzione specializzata

che si terrà il 18 aprile 2015 dalle ore 9:30 alle ore 13:00 presso l'Hotel Boston, in Via Andrea Massena 70 a Torino.

Programma:
• La qualità nella traduzione specializzata: come si giudica la qualità di una traduzione?
  o Definizione della qualità e standard di qualità.
  o I criteri e i livelli di qualità.
• La revisione nella traduzione specializzata
  o Scopi della revisione: a cosa serve la revisione e come si differenzia
     dall’editing?
  o Tipi di revisione: come si può classificare la revisione in base alle lingue
     considerate e cosa si cerca?
  o Il revisore: come si può classificare la revisione in base a chi la fa?
  o Parametri della revisione: come si può classificare la revisione in base alle
     tipologie degli errori che si cercano?
  o Errori di traduzione: come si possono classificare e valutare gli errori nel modo
     più oggettivo possibile?
  o Procedure di revisione: quali sono i diversi modi di procedere quando si fa una
     revisione?
  o Livelli di revisione: come si può classificare la revisione in base alla sua
     completezza?
  o Strumenti di revisione: di quali supporti dispone oggi il revisore?
  o Tipi di intervento del revisore: come si possono classificare i diversi tipi di
     intervento del revisore?
  o Aspetti deontologici: qual è la responsabilità del revisore rispetto a quelle del
     traduttore e del PM?
• Discussione di alcuni esempi di revisione

Breve profilo della docente:
Federica Scarpa è Professore Ordinario di Lingua Inglese e Traduzione presso la Sezione di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (ex SSLMIT) del Dipartimento di Scienze giuridiche, del linguaggio, dell'interpretazione e della traduzione (IUSLIT) dell'Università di Trieste, dove insegna Traduzione tecnico-scientifica dall'inglese. È autrice di numerosi articoli e saggi sulla traduzione specializzata (in particolare nei settori dell'informatica, delle scienze sociali e del diritto) e del volume La traduzione specializzata. Un approccio didattico professionale (2a edizione, Hoepli, 2008), pubblicato anche in francese (La traduction spécialisée. Une approche professionnelle à l'enseignement de la traduction, Ottawa University Press, 2010). È inoltre direttore del Master in Traduzione giuridica e coordinatore del dottorato in Scienze dell'interpretazione e della traduzione presso l'Università di Trieste.

Quota di partecipazione:
Soci          € 60,00
Non soci   € 90,00 (dal 16 MARZO)

Saldo        Da versare entro il 7 APRILE 2015

Tutte le iscrizioni dovranno pervenire ENTRO IL 7 APRILE 2015 compilando questo modulo.
La partecipazione al seminario dà diritto a 5 Crediti Formativi Professionali per il Programma di Formazione Continua.

Versamento del saldo tramite bonifico bancario sul  conto corrente Banca Prossima intestato ad "A.I.T.I. Piemonte e Valle d'Aosta":
codice IBAN: IT56D0335901600100000011402
codice BIC: BCITITMX (per versamenti dall'estero)
CAUSALE:  Nome e cognome –  Quota iscrizione seminario del 18 aprile 2015


IMPORTANTE: AITI PVDA si riserva il diritto di annullare il seminario qualora non fosse raggiunto il numero minimo di partecipanti. In tal caso, agli iscritti sarà interamente rimborsata la quota di iscrizione già versata. In caso di rinuncia da parte di un iscritto, la quota versata non sarà rimborsabile, ma potrà essere ceduta a un’altra persona che intenda partecipare, inviando obbligatoriamenteuna dichiarazione di cessione quota alla Commissione Formazione Regionale (formazione@pvda.aiti.org) e alla Tesoreria (tesoreria@pvda.aiti.org), specificando il nome della persona a cui la quota è stata ceduta. Se non sarà trovato nessun sostituto, l’iscritto non avrà diritto ad alcun rimborso. 

Per qualsiasi informazione o chiarimento si prega di contattare la Commissione Formazione Regionale AITI PVDA.