AITI sezione Piemonte-Valle d'Aosta

Galleria


In vetrina:

Le foto e i video relativi agli eventi organizzati dalla Sezione PVDA sono ora visibili sulla nostra pagina Flickr! Un sentito ringraziamento alla nostra consigliera Clara Giampietro per averla creata.
 

GIUGNO 2017: Corso "Da traduttore a comunicatore via web: le strategie vincenti di un professionista che evolve"

Alcune fotografie e un video per raccontare la giornata di formazione di mercoledì 7 giugno. Il corso, tenuto da Simone Fanti sul tema dei social media per traduttori e interpreti, è stato organizzato in partnership dalla sezione AITI Piemonte e Valle d'Aosta e da COM&TEC Associazione Italiana per la Comunicazione Tecnica.

La musica del video è di Bensound.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2017: " Nuove prospettive europee" al Salone Internazionale del Libro di Torino, a cura di L'AutoreInvisibile

Sabato 20 maggio, al Salone Internazionale del Libro, si è parlato delle nuove prospettive europee per la traduzione e per i traduttori letterari con Stefano Arduini, Sandra Bertolini, Imke Buhre, Ilide Carmignani ed Eleonora Di Blasio.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2017: "L'italiano e i suoi sconfinamenti" al Salone Internazionale del Libro di Torino, a cura del Concorso letterario nazionale Lingua Madre
Con: Anna Chiarloni, Luisa Giacoma, Simonetta Priveato, Alessandra Tarozzo, Jelena Zivkovic
Introduce: Daniela Finocchi

Giovedí 18 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino la linguista e lessicografa Luisa Giacoma, socia onoraria AITI PVDA, ha condotto l'incontro "Brutta e fedele o bella e infedele?", introdotto da Daniela Finocchi.
Ospiti dell'incontro la germanista Anna Chiarloni, Jelena Zivkovic del progetto “Traduttori per la pace” e autrice del Concorso Lingua Madre, Simonetta Priveato e Alessandra Tarozzo di AITI PVDA.
Tema centrale dell'incontro è stato il ruolo fondamentale della traduzione nel creare ponti anziché abbattere barriere e nel condurre oltre i confini nazionali permettendo il dialogo e avvicinando mondi e culture.
Quello del traduttore è "un mestiere solitario, totalizzante, talvolta quasi ossessivo", ha raccontato Simonetta Priveato, mentre Alessandra Tarozzo ha parlato della difficoltà di tradurre l’estetica di una lingua, sottolineando la fatica dei professionisti, siano essi traduttori o interpreti, nel renderne le varie sfumature.
Anna Chiarloni ha ripreso il tema del Salone del Libro 2017, "Oltre il confine", e ha definito la traduzione come "un’apertura su altri mondi, altri sguardi, altri saperi". Inoltre ha sottolineato il valore del Concorso Lingua Madre nell'"affidamento di voce" delle donne alle donne.
Jelena Zivkovic ha raccontato il suo impegno e la sua esperienza nell’insegnare non solo la lingua ma anche la cultura italiana nei centri di accoglienza per migranti e della sua attività con l’Associazione "Traduttori della Pace". Ha evidenziato, infine, l'importanza del Concorso Lingua Madre che, da anni, oltre a dare voce a donne che troppo spesso ne sono prive, riconosce dignità anche a chi parla una lingua straniera senza necessariamente raggiungere la perfezione dei madrelingua.
In un intervento fuori programma Paola Sorge, germanista e giornalista de La Repubblica, ha raccontato la propria esperienza di traduzione della Costituzione di Weimar.

Testo riadattato da A #SalTo30 “Brutta e fedele o bella e infedele?”

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2017: "L'italiano e i suoi sconfinamenti" al Salone Internazionale del Libro di Torino

L’italiano e i suoi sconfinamenti - Brutta e fedele o bella e infedele?
A cura del Concorso letterario nazionale Lingua Madre
Conduce Luisa Giacoma, socia onoraria AITI PVDA
Salone Internazionale del Libro di Torino
Arena Piemonte
Giovedì 18 maggio, ore 16:00

Con: Anna Chiarloni, Luisa Giacoma, Simonetta Priveato, Alessandra Tarozzo, Jelena Zivkovic
Introduce: Daniela Finocchi
L’evoluzione della lingua madre traslata in lingue altre. I numerosi significati, le diverse sfumature della traduzione e la sua resa nei testi della letteratura migrante. Se ne parlerà con la germanista Anna Chiarloni, con Jelena Zivkovic coordinatrice del progetto “Traduttori per la pace” e autrice del Concorso Lingua Madre e con Simonetta Priveato e Alessandra Tarozzo di AITI - Associazione Italiana Traduttori e Interpreti. A condurre l’incontro, la linguista e lessicografa Luisa Giacoma. Introduce Daniela Finocchi, ideatrice e responsabile del Concorso Lingua Madre.

Le foto dell'evento sono visibili in questa pagina.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2017: Conferenza "Le quattro età dell'eurotraduzione", Aosta

Lunedì 8 maggio si è tenuta ad Aosta la conferenza "Le quattro età dell'eurotraduzione", proposta dal Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università della Valle d'Aosta, a cui hanno presenziato la nostra Presidente, Alessandra Tarozzo, e la nostra Vicepresidente, Simonetta Priveato.
Sono intervenuti il dottor Francesco Urzì, lessicografo e traduttore presso il Parlamento Europeo, e le professoresse Luisa Giacoma e Laura Balbiani dell'Università della Valle d'Aosta, alle quali va un sentito ringraziamento per la calorosa accoglienza riservata alla Presidente e alla Vicepresidente AITI PVDA.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2017: Corso "La sicurezza alimentare: come si costruisce e come si percepisce", Torino

Qualche immagine scattata durante il corso tenuto dalla dottoressa Manila Bianchi sul tema della sicurezza alimentare il 5 maggio scorso a Torino.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

APRILE 2017: Giornata di studi e Assemblea Generale AITI, Bologna

Nella foto di gruppo, i soci della Sezione AITI Piemonte e Valle d’Aosta che hanno partecipato alla giornata di studi "L'italiano al plurale: istruzioni per l'uso", organizzata da AITI il 7 aprile, che ha anticipato l’Assemblea Generale dei soci tenutasi l’8 aprile a Bologna. Da sinistra a destra: Simona Caldera, Raffaele Tutino, Marina Minella, Sarah Cuminetti, Simonetta Priveato, Maria Daubrée, Alessandra Tarozzo e Leonardo Marcello Pignataro.
Un ringraziamento speciale alla nostra socia Maria Luisa Barbano, che anche quest'anno ha vestito i panni di fotografa ufficiale dell’Assemblea Generale 2017 per AITI.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

DICEMBRE 2016: Giornata a Porte Aperte, Torino

Venerdì 2 dicembre si è tenuto l'ormai consueto appuntamento annuale con gli aspiranti soci, seguito da un brindisi e dallo scambio di auguri. Un ringraziamento a chi ha partecipato e un arrivederci a presto!

----------------------------------------------------------------------------------------------------

NOVEMBRE 2016: Seminario "Strumenti di gestione terminologica per il traduttore", Torino

Le immagini scattate durante il seminario tenuto dalla nostra socia Alice Bertinotti il 4 novembre scorso a Torino sono disponibili sulla nostra pagina Flickr.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

NOVEMBRE 2016: Pubblicazione del nuovo numero della rivista "Synergies Italie" sulla traduzione

Siamo lieti di annunciare la pubblicazione della versione online del n. 12/2016 della rivista "Synergies Italie" sulla tematica "Traduire le pouvoir, le pouvoir de traduire". Il numero, che è stato coordinato da Maria Cristina Caimotto (già socia AITI PVDA) e da Olivia Galisson, è interamente scaricabile.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2016: Seminario "Vincoli, svincoli e libertà vigilate", Torino
 
Il seminario "Vincoli, svincoli e libertà vigilate: sulla traduzione di testi estremi" si è tenuto a Torino sabato 28 maggio: il professor Franco Nasi ci ha accompagnati in un piacevole e affascinante viaggio alla scoperta delle meraviglie dell'italiano tra nonsense, filastrocche, linguaggio comune e della pubblicità. La socia AITI Lombardia Claudia Benetello ha contribuito all'evento con un intervento sulla transcreazione.

Le foto dell'evento sono visibili in questa pagina.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIO 2016: Intervento della nostra socia Luisa Giacoma al Salone Internazionale del Libro di Torino

Carissimi Soci e Socie, vi segnaliamo che la nostra socia onoraria Luisa Giacoma sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, all'interno dello spazio dedicato al Concorso Lingua Madre, venerdì 13 maggio 2016 alle ore 14:00 con un intervento dal titolo "L'italiano, i suoi sconfinamenti, le sue visioni: tra bilinguismo e biculturalismo nuovi spazi per comunicare".
Partecipano: Luisa Giacoma, Daniela Maniscalco, Ramona Parenzan, Elmar Schafroth e le autrici del Concorso Lingua Madre. Introduce: Daniela Finocchi.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

FEBBRAIO 2016: Seminario "English in Italy. Translation and interpreting in educational and professional settings", Torin

Il seminario "English in Italy. Translation and interpreting in educational and professional settings" si è tenuto lo scorso 5 febbraio a Torino, organizzato dal Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne e dal Dipartimento di Scienze economico-sociali e matematico-statistiche dell'Università degli Studi di Torino e patrocinato da AITI.
Tra i temi principali che sono stati affrontati: l'inglese come lingua franca, l'influenza che l'inglese come lingua franca ha sulla comunicazione in generale e in contesti specialistici, l'impiego dell'inglese come lingua franca in ambito accademico e in contesti di multilinguismo, la diffusione degli anglicismi in italiano e il ruolo che traduttori e interpreti, che sempre più spesso devono confrontarsi con quest​e lingu​e "ibrid​e", assumono in questo scenario. Un ruolo sicuramente fondamentale e centrale, perché traduttori e interpreti sanno cogliere tutte le sfumature linguistiche e sono consapevoli delle conseguenze, anche gravi, che potrebbero derivare da incomprensioni, fraintendimenti e interpretazioni errate.
In rappresentanza di AITI la socia Luisa Cotta-Ramusino ha preso parte alla tavola rotonda ponendo l'accento proprio sull'importanza del ruolo del traduttore e ​dell'​interprete come professionista.

Le foto dell'evento sono visibili in questa pagina.